Modellare il corpo senza chirurgia - Matteo Stocco

BLOG

28 Ott 2021

Modellare il corpo senza chirurgia

Sembra quasi un titolo da rotocalco: modellare il corpo per renderlo più magro, perdere il grasso dalla pancia in 30 giorni, e via dicendo. Non amo questo genere di formule perché spesso nascondono delle imprecisioni, o addirittura proprio delle bufale. Ma in questo caso “modellare il corpo” è proprio ciò che fa il trattamento di cui vi parlo. Un protocollo medico, presentato già a varie conferenze di medicina e chirurgia estetica, promette infatti di intervenire proprio su una delle richieste più diffuse e critiche per i pazienti e per gli specialisti: la lassità cutanea e la migliore tonicità del proprio corpo. Ecco che vi  parlo di “Profhilo Body”.

 

La lassità cutanea: cos’è e perché si forma

Partiamo, come sempre, dal principio. Quando un paziente mi chiede di intervenire sul dimagrimento in aree localizzate del proprio corpo, è molto frequente che non si tratti proprio di grasso. Il grasso infatti è più frequentemente distribuito in modo abbastanza omogeneo, salvo casi particolari di costituzione e genetica, e ormai molti hanno compreso che il grasso si combatte con l’alimentazione e con l’attività sportiva, mai solo con la chirurgia. 

La lassità cutanea è invece una conformazione molto particolare dei propri tessuti, un inestetismo che si forma soprattutto nelle pelli invecchiate oppure dopo aver perso molto peso in poco tempo. La “flaccidità” della pelle è infatti provocata da un cedimento dei tessuti cutanei, a cui si accompagna la perdita di elasticità e tono, con un aspetto sottile, fiacco, solcato da rughe sottili.

 

Come si interviene sulla lassità cutanea

 

Fino ad oggi non c’era una vera e propria cura della lassità. Quello che io stesso consigliavo e applicavo per molti pazienti era il trattamento con carbossiterapia e mesoterapia, spesso in combinazione con la radiofrequenza laser. Questo genere di protocollo, personalizzato sulla base della specificità del caso (causa della lassità, età e genere del mio paziente, stile di vita) è mediamente lungo e in alcuni casi molto impegnativo. Questa novità presentata recentemente dall’IBSA Derma a Roma, promette di accelerare molto i tempi e, soprattutto, di risultare davvero efficace e con risultati visibili già dalla prima seduta. Ma vediamo come funziona.

 

Il protocollo Profhilo Body

Il programma prevede due iniezioni, in due sedute distinte, di “PROFHILO BODY”, ovvero un prodotto specifico realizzato da IBSA e brevettato assieme al resto dei prodotti che compongono questa soluzione. La prima iniezione nella zona affetta da lassità è seguita da un’altra effettuata a distanza di un mese. Dopo entrambe le iniezioni, è richiesta l’applicazione post-seduta di cerotti per lenire ed idratare la pelle nella zona trattata. Nell’intervallo tra questi due trattamenti il paziente dovrà inoltre utilizzare a casa una crema specifica ad applicazione individuale e “topica” (ovvero, si fa da soli guardando la TV o dopo la doccia prima di uscire al lavoro).

 

Dove si applica Profhilo Body (e qualche considerazione)

Questo protocollo sembra particolarmente indicato per la zona brachiale e per l’addome. La composizione del prodotto presenta dei Complessi Ibridi Cooperativi Stabili (HCC) di alto e basso peso molecolare di Acido Ialuronico Ultrapure in alta concentrazione. In altre parole, l’acido ialuronico è di nuovo il nostro migliore amico e sicuramente la tipologia di composizione risulta molto interessante. Il dispositivo è stato presentato assieme ad una ricerca che ho trovato davvero illuminante rispetto alle aspettative dei pazienti e in generale a osservazioni che posso notare anche io ogni giorno con il mio lavoro: in particolare, non mi stupisce che il viso assorba circa l’80% del tempo dedicato ai trattamenti di medicina estetica, mentre solo il restante 20% sia riservato al corpo. Significa che quest’ultimo è ritenuto meno importante? Affatto – ritengo piuttosto che le soluzioni per il viso siano ampiamente più disponibili, accessibili e complete in campo medico, mentre sul corpo la chirurgia rimane, in parte a ragione, percepita come molto più efficace e mirata. Vedremo se questo prodotto potrà rappresentare un passo in avanti per farci cambiare idea.