BLOG

24 Nov 2022

Miti da sfatare sulla tecnica antiage più famosa al mondo

Si può fare sport dopo aver fatto il botox? In gravidanza è meglio evitare il ritocco? è vero che si rischia la paralisi? In quindici anni di esperienza, le domande sul botulino che mi sono state fatte sono molto intelligenti, a volte curiose, a volte conseguenza semplicemente di molti anni di cattiva informazione. Vediamo di rimediare con questo compendio che sfata alcune credenze, ma risponde anche a tutti quei dubbi e a quelle riserve che spesso l* pazienti hanno verso la più diffusa e (mis)conosciuta tecnica di medicina estetica antiage.

. .

. .

È vero che il botulino è tossico

No, o meglio non quello che usiamo in medicina estetica! In questo caso si fa probabilmente confusione con il botulino alimentare, una tossina che effettivamente è molto rischiosa quando ingerita per errore e che può portare a una brutta intossicazione. Niente a che vedere con le nostre fialette di botox.

. . . .

L’effetto del botox è immediato, giusto?

Proprio no! Non tutti i trattamenti estetici hanno effetto immediato. La confusione deriva probabilmente dal fatto che il filler, ad esempio, è un trattamento che viene iniettato e che fa effetto subito. Ma il suo funzionamento – oltre che la molecola in sé – è completamente diverso. Il botulino agisce rilassando alcuni muscoli, quelli che con il loro movimento formano le rughe dinamiche superficiali. Ci vogliono dai 7 fino ai 20 giorni per apprezzare il risultato. Per alcune persone, il “picco” dell’efficacia arriva anche dopo 30-40 giorni.

. .

Se il botox non fa effetto, si può rifare?

, ma attenzione a definire bene cosa significa “non fa effetto”. A volte si tratta solo di aspettare (vedi risposta precedente). In generale, poi, il botulino si può rifare tendenzialmente per sempre, ma sconsiglio una frequenza troppo elevata: meglio non superare le 3 sedute l’anno.

. .

Posso andare a correre dopo aver fatto la seduta di botox?

Meglio di no per le prime 24 ore. E lo stesso vale per tutte le altre attività che fanno sudare la pelle e che provocano un piccolo stress al volto (arrossamento, prurito). Quindi niente saune, niente attività fisica intensa, niente piscina, niente doccia troppo calda…

. .

È vero che non ci si può truccare o mettere la crema idratante dopo il botox?

Vero per le prime 24 ore, di nuovo. Evitare di toccare il viso in modo insistente, di pungolarlo, di massaggiarlo, di strofinarlo. Consiglio anche di dormire a pancia in su e di essere molto delicati con la detersione della faccia al mattino. Questo serve ed evitare che la sostanza circoli e si sposti rispetto al punto dell’iniezione.

. .

Alcune persone sono rimaste paralizzate dopo il botox, lo ho visto su Tiktok, è una bufala?

Sì e no. Sì, è una bufala sostenere che una seduta di botox possa causare la paralisi di una persona rovinandole la vita. No, non è una bufala invece testimoniare che alcune pratiche eseguite nel modo sbagliato possono temporaneamente bloccare una parte del viso. La paralisi non è irreversibile e si può prevenire, affidandosi a un medico esperto.

. .

Posso fare il botox in gravidanza?

Sì, ma no. O almeno, io sono contrario a quasi tutte le pratiche estetiche lievemente invasive (botulino, filler, laser, per citarne tre) e consiglio alle pazienti di rimandare al post-parto.

. .

Posso fare il botox se sono minorenne?

No. Nemmeno se ho il consenso firmato di tua madre, di tuo padre, dello spirito santo e di Maria De Filippi.

. .

È vero che il botox impedisce di sudare?

Questa domanda fa involontariamente molto ridere perché è mal posta. Diciamo ni: il botox è impiegato con successo nel trattamento dell’iperidrosi, addormentando le ghiandole sudoripare. Ma è un effetto che viene cercato e provocato intenzionalmente solo con uno specifico intervento: non comporta che dopo aver fatto il botox sulle rughe del viso smetterai di sudare!

. .

È vero che se faccio troppo botox mi si sfigura la faccia?

Cosa vuol dire “troppo”? No, la faccia non si sfigura nemmeno dopo 100 sedute, dipende da quanto spesso, in quale quantità, e in – estrema sintesi – dall’intelligenza del medico che lo esegue.

. .

Esiste il botulino permanente?

Temo proprio di no. Nel migliore dei casi dura fino a 6 mesi.

. .

È vero che se faccio il botulino sulla fronte sarò una persona meno triste?

Vi stupirò: no, ma un po’ sì. La domanda in questo caso suona bizzarra, ma ha un fondo di verità. Alcune ricerche scientifiche sugli effetti a lungo termine del botulino hanno evidenziato che addormentare la zona della fronte che è espressione del corrucciamento (il famoso “triangle of sadness”, per chi ha visto il film!) può “allenare” il cervello a non tradurre in emozione quel segnale fisicamente interpretabile come tristezza o pensierosità. Il tema è troppo complesso per esaurirsi in questa sede, ma è molto affascinante per chi come me è Specializzato in Medicina Estetica, ma anche in Psicoterapia. Se volete però potete riformularla così: no, il botulino non è l’elisir della felicità 🙂

Cookie Consent Banner by Real Cookie Banner