I fili di trazione antiage - Matteo Stocco

BLOG

01 Feb 2021

I fili di trazione antiage

Quando si pensa all’estetica, una delle prime parole che vengono in mente è: lifting. Non tutti sanno che questa tecnica, per anni appannaggio della chirurgia estetica, è oggi impiegata anche e soprattutto a livello di medicina estetica non invasiva: parlo dei fili di trazione, o lifting non chirurgico. I fili di trazione sono un intervento eseguito sul viso o sul collo dei pazienti che desiderano tonificare e ringiovanire il viso, senza bisogno di entrare in sala operatoria. Vengono dalla Corea, ma hanno conquistato velocemente l’Europa e l’America, proponendosi come alternativa soft, ma efficace, al lifting classico per rendere meno evidenti le rughe.

 

Cosa sono i fili di trazione 

I fili di trazione contro l’invecchiamento cutaneo sono fili biocompatibili e riassorbibili: sono infatti realizzati con una sostanza, l’acido poliattico. Questo ha la straordinaria proprietà di stimolare la generazione di collagene, principale responsabile della giovinezza e della elasticità dell’epidermide. I fili creano una naturale accelerazione verso l’incremento della produzione di collagene e dunque intensificano la capacità della pelle di mantenersi giovane, senza inserirsi nella cute in modo invasivo. Ogni filo viene fissato nel tessuto sottocutaneo del viso e del collo.

 

 

Fili di trazione viso (video)

 

Volete sapere come funziona l’intervento con i fili di trazione? Il video qui sopra mostra l’intervento dei fili su viso di una paziente. Si esegue con una semplice anestesia locale e senza bisogno di ricovero o di particolari accorgimenti precedenti: solitamente ricevo le pazienti per una prima visita gratuita e senza impegno, per valutare la condizione di minore elasticità e tonicità delle strutture del grasso delle guance o del collo.

Dunque il medico disegnerà sulla pelle del paziente i punti di entrata e di uscita dei fili, che possono arrivare anche fino a 20. Si esegue l’anestesia locale nei punti di entrata e di uscita dell’ago e anestetico, per poi procedere all’inserimento per una durata di intervento massima di 60 minuti.

A termine dell’inserimento dei fili di trazione, eseguo un massaggio compressivo che consente di sistemare e uniformare i posizionamenti dei fili, facendo salire meglio il derma fino al punto di inserimento dell’ago.

 

 

Fili di trazione prima e dopo

fili prima e dopo

Nella foto qui sotto potete vedere il prima e dopo di un intervento con i fili di trazione o fili lifting non chirurgico. Il viso della paziente risulta decisamente più tonico e giovane, le lassità cutanee sono drasticamente ridotte e il risultato è naturale e armonioso: difficilmente qualcuno si accorgerà dell’intervento che è stato eseguito, in quanto i fili sono assolutamente invisibili e non lasciano cicatrici o segni sulla superficie.

 

Costi dei fili di trazione

Il costo dei fili di trazione è di €400 per due fili inseriti. Questo prezzo rende l’intervento con i fili molto accessibile, oltre che non invasivo. Proprio perché i fili sono riassorbibili, essendo biocompatibili con i nostri tessuti, l’intervento si può ripetere quante volte si desidera. Generalmente l’effetto dura fino ai 18 mesi.

Se volete conoscere il costo degli altri interventi di medicina e chirurgia estetica che eseguo nel mio studio di Padova, potete guardare questo link.

 

 

Fili di trazione sul collo o sulle sopracciglia

Solitamente i fili di trazione vengono inseriti sul terzo medio inferiore del viso: le zone sotto gli occhi e sul collo, attorno al mento. In alcuni casi possono essere usati anche sulle sopracciglia, per migliorare la visibilità dello sguardo e sollevare la palpebra.

 

 

Siete interessati ai fili di trazione o ad altre tecniche non invasive per un effetto antiage sicuro e naturale? Scrivetemi anche al chatbot qui in pagina, oppure a info@drmatteostocco.com